Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Mind & Language

Oggetto:

Mind & Language

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
FIL0182
Docente
Alberto Voltolini (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Filosofia
Philosophy International Curriculum M.A.
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante - Ambito: Istituzioni di filosofia
Crediti/Valenza
6
Crediti percorso 24 CFU
6
SSD attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Basic notions of philosophy of mind.

Nozioni di base di filosofia della mente.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

In line with the overall learning objectives of the MA program in Philosophy and the Philosophy International Curriculum, students will have to prove able to thoroughly read philosophical texts, to know and to present the main arguments in favour and against the theories and perspectives at stake and to discuss them critically. At the end of the course students will be able to master the logical space of the positions in question, and present them also in an interdisciplinary perspective (particularly in relation to cognitive sciences), and to master the technologies needed for such presentations.

Lo studente dovrà essere in grado di leggere approfonditamente testi filosofici, conoscere ed esporre i principali argomenti a favore delle teorie e dei punti di vista in esame e saperli discuterli criticamente. Ciò gli dovrà consentire di saper presentare tali teorie anche a fini didattici, in vista anche di collegamenti interdisciplinari con altri temi (specialmente in connessione alle scienze cognitive), e di dominare le tecnologie necessarie per tali presentazioni.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Students should be able to scrutinize philosophical texts written in English, to know and present the main arguments in favour of the examined theories and views, and to know how to discuss them critically. This will be accomplished via i) oral examinations, ii) students' presentations during the course, iii) quality of the students' questions on the scrutinized texts.

Lo studente dovrà essere in grado di leggere approfonditamente testi filosofici in lingua inglese, conoscere ed esporre i principali argomenti a favore delle teorie e dei punti di vista in esame e saperli discuterli criticamente. Ciò verrà fatto sia tenendo conto di i) esame orale finale, ii) seminari tenuti dagli studenti durante le lezioni, iii) domande da parte degli studenti sui testi in programma.

Oggetto:

Programma

The module will primarily concern the issue of whether there is a mark of the mental, i.e., a criterion accounting for the fact that whatever is mental is such, by focusing on the one hand on intentionalism, according to which the mark is intentionality, the property inherent primarily in mental states of being about something or having a content that makes them subject to semantic evaluation (Crane, Dretske, Tye), and on the other hand on conscientialism, according to which the mark has to do with phenomenal character, i.e., the what-is-like of mental states, which entails that intentionality is a phenomenological property (Kriegel, Mendelovici). Moreover, it will deal with the issue of whether it is possible to find the submark of the cognitive, i.e., what makes a process a cognitive process (Adams-Aizawa, Clark).

Il modulo prima di tutto si occuperà della questione se esiste un marchio del mentale, i.e., un criterio che spieghi perché ciò che è mentale è tale. Ci si concentrerà da un lato sull'intenzionalismo, per cui il marchio è l'intenzionalità, la proprietà in primo luogo di stati mentale di vertere su qualcosa o di avere un contenuto che li rende semanticamente valutabili (Crane, Dretske, Tye), e dall'altro lato sul coscienzialismo, per cui il marchio ha che fare col carattere fenomenico, i.e., l'effetto che fa l'intrattenere certi stati, che implica che l'intenzionalismo sia una proprietà fenomenologica (Kriegel, Mendelovici). Inoltre, il modulo si occuperà della questione se sia possibile che ci sia un sottomarchio del cognitivo, i.e., con ciò che fa di un processo un processo cognitivo (Adams-Aizawa, Clark).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lectures plus seminars with students' presentations. Depending on the circumstances, the module will be offered in blended mode (either online or in class).

Lezioni frontali e seminari con presentazioni da parte degli studenti. A seconda delle circostanze, il modulo verrà offerto in modalità mista (online o in presenza).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Oral examination plus possible evaluation of written questions on the students' part concerning the scrutinized texts. The evaluation will depend on three factors, in a non-exclusive alternative: i) the students' preparation on the programmed texts and their ability to face them critically, ii) their capacity to make an oral presentation on a paper, iii) their capacity to ask pertinent and penetrating questions on the featured texts. This will make it possible to test students' ability both with respect to the learning objectives and with respect to the expected results. Evaluation will be given on a mark scale starting from 30 (cum laude)

If the coronavirus emergency will surface again, exams will be moved online onto the webex platform

Esame orale ed eventuale valutazione di domande scritte da parte degli studenti sui testi in programma. La valutazione dipenderà dalla ponderazione dei tre seguenti fattori, in alternativa non esclusiva: i) grado di preparazione e di capacità di affrontare criticamente i testi, ii) capacità di presentazione orale di un articolo, iii) capacità di porre domande efficaci e pertinenti sui testi in programma. Questo consentirà di testare le abilità dello studente sia in relazione agli obiettivi formativi sia in relazione ai risultati attesi. La valutazione avrà luogo in trentesimi.

Se l'emergenza coronavirus ricomparirà, gli esami si sposteranno in modalità telematica sulla piattaforma webex.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Exam program (both for attendees and non-attendees)

1) Chalmers, D. 2004, The Representational Character of Experience, in B. Leiter (ed.), The Future of Philosophy, Oxford University Press, Oxford, pp. 153-181

2) Crane, T. 2001, Elements of Mind, Oxford University Press, Oxford, chap. 1, §§ 21-26

3) Dretske, F. 1995, Naturalizing the Mind, The Mit Press, Cambridge (Mass.), chaps. 1 and 3

4) Horgan, T., Tienson, J. 2002, The Intentionality of Phenomenology and the Phenomenology of Intentionality, in D. Chalmers (ed.), Philosophy of Mind, Oxford University Press, New York, pp. 520-533

5) Kriegel, U. 2007, Intentional Inexistence and Phenomenal Intentionality, Philosophical Perspectives 21, pp. 307-340

6) A. Mendelovici, 2018, The Phenomenal Basis of Intentionality, Oxford University ptess, chaps. 5, 7-8

7) Tye, M. 1995, Ten Problems of Consciousness: a Representational Theory of the Phenomenal Mind, The MIT Press, Cambridge (Mass.), chap. 5

8) Adams, F. & Aizawa, K. 2007, The Bounds of Cognition, Wiley.

1) Chalmers, D. 2004, The Representational Character of Experience, in B. Leiter (ed.), The Future of Philosophy, Oxford University Press, Oxford, pp. 153-181

2) Crane, T. 2001, Elements of Mind, Oxford University Press, Oxford, cap. 1, §§ 21-26

3) Dretske, F. 1995, Naturalizing the Mind, The Mit Press, Cambridge (Mass.), capp. 1 e 3

4) Horgan, T., Tienson, J. 2002, The Intentionality of Phenomenology and the Phenomenology of Intentionality, in D. Chalmers (ed.), Philosophy of Mind, Oxford University Press, New York, pp. 520-533

5) Kriegel, U. 2007, Intentional Inexistence and Phenomenal Intentionality, Philosophical Perspectives 21, pp. 307-340

6) A. Mendelovici, 2018, The Phenomenal Basis of Intentionality, Oxford University ptess, capp. 5, 7-8

7) Tye, M. 1995, Ten Problems of Consciousness: a Representational Theory of the Phenomenal Mind, The MIT Press, Cambridge (Mass.), cap. 5

8) Adams, F. & Aizawa, K. 2007, The Bounds of Cognition, Wiley.

 

inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.



Oggetto:

Note

Lectures will start on Nov 29, 2021.

If the coronavirus emergency will surface again, the module will be moved online on the teacher's virtual room:

https://unito.webex.com/meet/alberto.voltolini

Le lezioni cominceranno il 29.11.2021.

Se a causa della ripresa dell'emergenza coronavirus si renderà necessario spostare il modulo online, si terrà sulla stanza virtuale del docente:

https://unito.webex.com/meet/alberto.voltolini

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 01:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2022 alle ore 01:00
    N° massimo di studenti
    50 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo insegnamento!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 04/12/2021 08:20