Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Filosofia morale

Oggetto:

Moral Philosophy

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
FIL0071
Docente
Luca Bertolino (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Filosofia
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante - Ambito: Istituzioni di filosofia
Crediti/Valenza
6
Crediti percorso 24 CFU
6
SSD attività didattica
M-FIL/03 - filosofia morale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Filosofia morale – Modalità di insegnamento (aggiornamento 03/10/2020) Esami di Filosofia morale B (Prof. Poma)
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento concorre al conseguimento degli obiettivi formativi del Corso di Laurea magistrale in Filosofia fornendo conoscenze di base in filosofia morale e avanzate nelle pratiche filosofiche. Obiettivi formativi specifici sono i seguenti:

  • conoscenza delle pratiche filosofiche in generale e della consulenza filosofica in particolare;
  • addestramento all'analisi di testi filosofici e alla discussione su di essi;
  • addestramento al lavoro di ricerca in gruppo (solo studenti frequentanti);
  • addestramento alla scrittura filosofica (solo studenti frequentanti);
  • addestramento all'insegnamento della filosofia nella scuola secondaria superiore: analisi critica di metodologie didattiche connesse alle pratiche filosofiche, progettazione e conduzione di una lezione (solo studenti frequentanti).

The course aims to provide students with basic knowledge of moral philosophy and advanced knowledge of philosophical practice. Specific learning objectives are:

  • knowledge of philosophical practices;
  • training in analysing philosophical texts and discussing about them;
  • training in team research work (only attending students);
  • training in philosophical writing (only attending students);
  • training in philosophy teaching for prospective high-school teachers: analysis of teaching methods related to philosophical practices, as well as designing and conducting a high school lesson (only attending students).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà sapere dimostrare:

  • conoscenza e comprensione delle pratiche filosofiche in generale e della consulenza filosofica in modo particolare;
  • capacità analitica, ermeneutica e argomentativa;
  • autonomia di giudizio;
  • capacità di collaborare alla ricerca di gruppo (solo studenti frequentanti);
  • competenze relative alla didattica della filosofia (solo studenti frequentanti).

Students completing the course are expected to acquire the following skills:

  • knowledge and understanding of philosophical practices;
  • analytical, hermeneutic and argumentative skills;
  • ability to make evaluative judgements;
  • collaboration with a research group (only attending students);
  • teaching skills (only attending students).

Oggetto:

Programma

Che cos'è la pratica filosofica?

L'insegnamento verterà su storia, teoria e prassi delle pratiche filosofiche in generale e della consulenza filosofica in particolare.
Gli argomenti specifici saranno definiti durante le prime riunioni seminariali.

What Is Philosophical Practice?

The course will be focused on the history, theory and praxis of philosophical practice.
Topics will be defined in the opening sessions of the seminar.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Insegnamento di 36 ore (6 CFU) a carattere seminariale.

36-hour seminar (6 ECTS). Language of teaching: Italian.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Agli studenti frequentanti saranno richiesti: il superamento di un test d'ingresso (che si svolgerà, dopo un congruo tempo per lo studio, su testi indicati all'inizio dell'insegnamento), la partecipazione regolare e attiva ai lavori seminariali, la preparazione e la presentazione di lavori di gruppo, la lettura dei testi distribuiti e la discussione su di essi, la verbalizzazione degli incontri seminariali, la stesura di una relazione conclusiva. La valutazione in sede di esame orale (con votazione espressa in trentesimi) avrà per oggetto il lavoro seminariale collettivo e individuale.

Gli studenti non frequentanti sosterranno l'esame orale, con votazione espressa in trentesimi, sui testi indicati nel programma di esame (v. sotto).

La preparazione sarà considerata adeguata se lo studente dimostrerà conoscenza e comprensione delle pratiche filosofiche in generale e della consulenza filosofica in particolare, capacità analitica, ermeneutica e argomentativa, autonomia di giudizio.

Attendees: see Italian tab "Modalità di verifica dell'apprendimento".

Non-attendees: oral exam (see below). Grading based on a scale of 30 points (passing grade: 18/30).

In order to meet the course requirements students will need to show: knowledge and understanding of philosophical practice; analytical, hermeneutic and argumentative skills; ability to make evaluative judgements.

Oggetto:

Attività di supporto


Agli studenti non frequentanti si assicurano modalità di supporto a distanza, che saranno definite durante la prima lezione.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Programma di esame

1) A. VOLPONE, Pratiche filosofiche, forme di razionalità, modi del filosofare contemporaneo, in "Kykéion", settembre 2002, n. 8, pp. 17-36 (http://digital.casalini.it/10.1400/15120).

2) A. POMA, La consulenza filosofica, in "Kykéion", settembre 2002, n. 8, pp. 37-54 (http://digital.casalini.it/10.1400/15121).

3) D. MICCIONE, La consulenza filosofica, Xenia, Milano 2007, 126 pp., oppure N. POLLASTRI, Il pensiero e la vita. Guida alla consulenza e alle pratiche filosofiche, Apogeo, Milano 2004, VII + 244 pp.

4) N. POLLASTRI, Consulente filosofico cercasi, Apogeo, Milano 2007, VIII + 120 pp.

5) A scelta tra:

  • P. DORDONI, Il dialogo socratico. Una sfida per un pluralismo sostenibile, con scritti di Leonard Nelson, Gustav Heckmann e Minna Specht, Apogeo, Milano 2009, VIII + 481 pp.;
  • M. LIPMAN, Educare al pensiero, tr. it. di A. Leghi, Vita e Pensiero, Milano 2005, 317 pp.;
  • AA. VV., Philosophy for Children: un curricolo per imparare a pensare, a cura di M. Santi, Liguori, Napoli 2006, IX + 413 pp. (disponibile anche come e-book);
  • A. COSENTINO, Filosofia come pratica sociale, Apogeo, Milano 2008, XV + 173 pp., insieme ad AA. VV., Pratica filosofica di comunità, a cura di A. Volpone, Liguori, Napoli 2014, 288 pp. (disponibile anche come e-book);
  • A. COSENTINO, S. OLIVERIO, Comunità di ricerca filosofica e formazione. Pratiche di coltivazione del pensiero, Liguori, Napoli 2012, X + 333 pp. (disponibile anche come e-book gratuito per gli utenti di Ateneo);
  • M. SAUTET, Socrate al caffè. Come la filosofia può insegnarci a capire il mondo d'oggi, tr. it. di M. Lia, Ponte alle Grazie, Milano 1998, 330 pp.;
  • P. B. RAABE, Teoria e pratica della consulenza filosofica. Idee fondamentali, metodi e casi di studio, tr. it. a cura di N. Pollastri, Apogeo, Milano 2006, XL + 330 pp.;
  • P. A. ROVATTI, La filosofia può curare? La consulenza filosofica in questione, Raffaello Cortina, Milano 2006, 99 pp., insieme ad AA. VV., FilosoFare, cura e orientamento al valore, a cura di A. Volpone, Liguori, Napoli 2009, 239 pp. (disponibile anche come e-book gratuito per gli utenti di Ateneo);
  • G. FERRARO, Filosofia fuori le mura, Filema, Napoli 2010, 125 pp., insieme a C. CASTIGLIONI, Filosofia dentro. Pratica e consulenza filosofica in carcere. Metodi ed esperienze, Mursia, Milano 2017, 210 pp.;
  • P. CERVARI, N. POLLASTRI, Il filosofo in azienda. Pratiche filosofiche per le organizzazioni, Apogeo, Milano 2010, IX + 278 pp., insieme a S. CONTESINI, La filosofia nelle organizzazioni. Nuove competenze per la formazione e la consulenza, Carocci, Roma 2016, 208 pp.;
  • AA. VV., Tra il dire e il fare. Saggi e testimonianze sulla consulenza filosofica, a cura di U. Galimberti, L. Perissinotto, A. Rossi, Mimesis, Milano-Udine 2011, 520 pp.

Exam reading list

1) A. VOLPONE, Pratiche filosofiche, forme di razionalità, modi del filosofare contemporaneo, in "Kykéion", settembre 2002, n. 8, pp. 17-36 (http://digital.casalini.it/10.1400/15120).

2) A. POMA, La consulenza filosofica, in "Kykéion", settembre 2002, n. 8, pp. 37-54 (http://digital.casalini.it/10.1400/15121).

3) D. MICCIONE, La consulenza filosofica, Xenia, Milano 2007, 126 pp., or N. POLLASTRI, Il pensiero e la vita. Guida alla consulenza e alle pratiche filosofiche, Apogeo, Milano 2004, VII + 244 pp.

4) N. POLLASTRI, Consulente filosofico cercasi, Apogeo, Milano 2007, VIII + 120 pp.

5) One of the following:

  • P. DORDONI, Il dialogo socratico. Una sfida per un pluralismo sostenibile, con scritti di Leonard Nelson, Gustav Heckmann e Minna Specht, Apogeo, Milano 2009, VIII + 481 pp.;
  • M. LIPMAN, Educare al pensiero, tr. it. di A. Leghi, Vita e Pensiero, Milano 2005, 317 pp.;
  • AA. VV., Philosophy for Children: un curricolo per imparare a pensare, a cura di M. Santi, Liguori, Napoli 2006, IX + 413 pp. (also available in e-book format);
  • A. COSENTINO, Filosofia come pratica sociale, Apogeo, Milano 2008, XV + 173 pp., together with AA. VV., Pratica filosofica di comunità, a cura di A. Volpone, Liguori, Napoli 2014, 288 pp. (also available in e-book format);
  • A. COSENTINO, S. OLIVERIO, Comunità di ricerca filosofica e formazione. Pratiche di coltivazione del pensiero, Liguori, Napoli 2012, X + 333 pp. (also available in e-book format);
  • M. SAUTET, Socrate al caffè. Come la filosofia può insegnarci a capire il mondo d'oggi, tr. it. di M. Lia, Ponte alle Grazie, Milano 1998, 330 pp.;
  • P. B. RAABE, Teoria e pratica della consulenza filosofica. Idee fondamentali, metodi e casi di studio, tr. it. a cura di N. Pollastri, Apogeo, Milano 2006, XL + 330 pp.;
  • P. A. ROVATTI, La filosofia può curare? La consulenza filosofica in questione, Raffaello Cortina, Milano 2006, 99 pp., together with AA. VV., FilosoFare, cura e orientamento al valore, a cura di A. Volpone, Liguori, Napoli 2009, 239 pp. (also available in e-book format);
  • G. FERRARO, Filosofia fuori le mura, Filema, Napoli 2010, 125 pp., together with C. CASTIGLIONI, Filosofia dentro. Pratica e consulenza filosofica in carcere. Metodi ed esperienze, Mursia, Milano 2017, 210 pp.;
  • P. CERVARI, N. POLLASTRI, Il filosofo in azienda. Pratiche filosofiche per le organizzazioni, Apogeo, Milano 2010, IX + 278 pp., together with S. CONTESINI, La filosofia nelle organizzazioni. Nuove competenze per la formazione e la consulenza, Carocci, Roma 2016, 208 pp.;
  • AA. VV., Tra il dire e il fare. Saggi e testimonianze sulla consulenza filosofica, a cura di U. Galimberti, L. Perissinotto, A. Rossi, Mimesis, Milano-Udine 2011, 520 pp.

Oggetto:

Note

Gli studenti Erasmus possono concordare con il docente uno specifico programma di esame.

Modalità di insegnamento (aggiornamento 03/10/2020)
Calendario
Materiale didattico

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso.

Erasmus students may request a customized exam reading list to be determined in consultation with the instructor.

Teaching delivery format subject to change due to the current global health emergency.

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 24/11/2020 13:15
    Non cliccare qui!