Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

FILOSOFIA DELLA MENTE (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
LET0273
Docente
Alberto Voltolini (Titolare del corso)
Corso di studi
controllare nei Piani carriera a quali Corsi di studio è offerto l'insegnamento, a seconda della coorte di riferimento
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - seconda parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Durante il corso si esamineranno alcune questioni relative alla filosofia della percezione e alla sua interazione con le scienze cognitive. Prima di tutto, si studieranno il dibattito sul tema della cosiddetta penetrabilità cognitiva della percezione e la controversia, connessa a tale tema, sul contenuto concettuale o non-concettuale della percezione. In secondo luogo si esaminerà la questione, ortogonale alle prime due, se tutte le esperienze di sapore percettivo (percezione veridica, illusione, allucinazione) sono esperienze di uno stesso tipo di stato mentale (posizione congiuntivista) o se invece appartengono a tipi di stati mentali diversi. Il corso avrà una struttura seminariale.

In the course some questions concerning the philosophy of perception in its interaction with cognitive sciences will be examined. First of all, one will scrutinize the debate on the issue of the so-called cognitive penetrability of perception, as well as the controversy, which is linked to that issue, about the conceptual or non-conceptual content of perception. Moreover, one will examine a question that is orthogonal to the previous two ones, namely whether all the experiences that have a perceptual flavour (veridical perception, illusion, hallucination) belong to the same kind of mental kind – the conjunctivist position – or they rather belong to distinct such kinds –the disjunctivist position. The course will be structured in seminars.

Oggetto:

Programma

A. Raftopoulos, Cognition and Perception, The MIT Press, Cambridge MA 2009, Part II;

A. Byrne – H. Logue, “Introduction”, in Disjunctivism – Contemporary Readings, A. Byrne – H. Logue (eds.), The MIT Press, Cambridge MA 2009, vii-xxix, oppure A. Haddock – F. MacPherson, “Introduction”, in Disjunctivism – Perception, Action, Knowledge, Oxford University Press, Oxford 2008, 1-24;

P. Snowdon, “The Objects of Perceptual Experience”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 49-74;

M.G.F. Martin, “The Reality of Appearances”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 91-116;

A. Millar, “The Idea of Experience”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 137-152;

J. Lowe, “Against Disjunctivism”, in Disjunctivism – Perception, Action, Knowledge cit., 95-111.

A. Raftopoulos, Cognition and Perception, The MIT Press, Cambridge MA 2009, Part II;

A. Byrne – H. Logue, “Introduction”, in Disjunctivism – Contemporary Readings, A. Byrne – H. Logue (eds.), The MIT Press, Cambridge MA 2009, vii-xxix, or A. Haddock – F. MacPherson, “Introduction”, in Disjunctivism – Perception, Action, Knowledge, Oxford University Press, Oxford 2008, 1-24;

P. Snowdon, “The Objects of Perceptual Experience”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 49-74;

M.G.F. Martin, “The Reality of Appearances”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 91-116;

A. Millar, “The Idea of Experience”, in Disjunctivism  – Contemporary Readings cit., 137-152;

J. Lowe, “Against Disjunctivism”, in Disjunctivism – Perception, Action, Knowledge cit., 95-111.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

A. Raftopoulos, Cognition and Perception, The MIT Press, Cambridge MA 2009, Part I;

C. Calabi, Filosofia della percezione, Laterza, Roma-Bari 2009;

A. Paternoster, Il filosofo e i sensi, Carocci, Roma 2007.

A. Raftopoulos, Cognition and Perception, The MIT Press, Cambridge MA 2009, Part I;

C. Calabi, Filosofia della percezione, Laterza, Roma-Bari 2009;

A. Paternoster, Il filosofo e i sensi, Carocci, Roma 2007.



Oggetto:

Note

Conoscenza delle nozioni di base di filosofia della mente.

Mastery of the basic notions in philosophy of mind.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 16:01